Progetti

SIAE SILLUMINA 2017 - SEZIONE MUSICA: "10 HEARTZ"

SIAE SILLUMINA 2017 - SEZIONE MUSICA: "10 HEARTZ"
Arci Macerata, Arci Ancona, Kindustria (Matelica)

BANDO con CALL FOR ARTIST "RESIDENZE 10 HEARTZ"

 
Il progetto prevede la realizzazione di residenze artistiche, a carattere musicale, con artisti under 35 selezionati tramite apposita call, da realizzarsi nei territori delle aree interne della provincia di Macerata colpite dal sisma 2016, ovvero Camerino, Frontignano-Visso-Ussita, San Severino, Sefro, Macereto.
La call verrà lanciata all'avvio del progetto (aprile 2018) e mirerà ad individuare almeno 5 musicisti (o piccole formazioni), tra i 18 e i 35 anni, italiani o stranieri ma residenti in Italia, disponibili a cimentarsi con l'esperienza che il progetto propone. La selezione degli artisti candidati verrà affidata ad una giuria composta dal team di progetto e da membri esterni, facenti parte dell’associazione culturale NERTO (partner “esterno”). I criteri con cui verranno valutate le candidature sono: livello qualitativo e carattere innovativo del curriculum artistico; coerenza del percorso artistico con le caratteristiche della residenza. La call verrà diffusa su tutto il territorio nazionale tramite la webzine di NERTO, i social network dei partner di progetto e portali di settore.
In stabili e strutture messe a disposizione da una rete previamente costituita di giovani, artisti, produttori e residenti, gli artisti così selezionati saranno ospitati in residenza per una settimana, durante la quale avranno la possibilità di lavorare all'elaborazione dell'”identità sonora” di questi luoghi, traducendo in brevi componimenti musicali site specific (set, soundscapes, installazioni sonore, etc.) storie, paesaggi e vissuti delle comunità colpite dal sisma.

Durante il periodo di residenza verranno calendarizzati almeno 2 appuntamenti pensati per avvicinare i musicisti alla comunità che li ospita, presentare un'anteprima dei lavori e condividere il percorso in itinere, con piccole mostre e aperitivi con prodotti locali.

Al termine del periodo di residenza, il progetto prevede un momento di restituzione pubblica, sotto forma di festival, da realizzarsi nel mese di giugno 2018 a Camerino (date ipotizzate: giovedì 21 e venerdì 22), nel quartiere Vallicelle, dove verranno presentate al pubblico le micro-performance sonore realizzate dagli artisti in residenza, in un vero e proprio  percorso espositivo musicale.

Il festival sarà anche il momento di restituzione pubblica degli esiti dei due laboratori realizzati nell'ambito del progetto, ovvero:

- laboratorio di soundscape, a cura di Stefano Sasso (musicista e sound designer, 1979). L'azione è finalizzata ad “estendere” metaforicamente l'esperienza degli artisti in residenza, portando i partecipanti (massimo 10 persone) alla scoperta sonora dei luoghi circostanti. Ad una prima parte itinerante, ne farà seguito una “in studio”, di editing, per l'elaborazione di brevi componimenti fruibili;

- laboratorio di social design, a cura di Sara Ricciardi (designer e art director, 1990). L'azione mira a costruire, attraverso materiali possibilmente di recupero e con l'apporto della comunità locale, isole mobili e sedute che andranno a comporre una vera e propria piazza, che verrà inaugurata durante il festival.
 


 

Accetto il Regolamento sulla Privacy